Android

Aspettate con ansia Android 12 ma in pochi sapete quando arriverà

L’era di Android 12 sta ufficialmente per cominciare, ormai il programma Beta dedicato agli sviluppatori è attivo da diverso tempo e Google sicuramente debutterà la versione definitiva del sistema operativo con l’annuncio di Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

La scorsa settimana vi abbiamo chiesto se siete in possesso di uno smartphone che sarà aggiornato ad Android 12, se sappiate quando sia previsto l’update o se non siete interessati. Avete risposto in moltissimi e quanto da noi riscontrato sottolinea la difficoltà di Google nel gestire gli aggiornamenti degli smartphone di produttori terzi.

Android 12

Ogni anno, quando Google annuncia al grande pubblico la futura versione di Android, il mondo degli smartphone si spacca in due: una parte di smartphone avrà raggiunto la fine del supporto software mentre tutti gli altri inizieranno la lunga attesa dell’aggiornamento.

Questo perché, a differenza di Apple con iOS, non è Google stessa ad aggiornare gli smartphone realizzati da produttori terzi. È l’OEM stesso a dover prendere la situazione in mano, solitamente personalizzare il firmware con la propria interfaccia e le proprie app, e poi recapitarlo ai propri utenti.

Questo passaggio extra ha creato nel mondo degli smartphone Android un ritardo a volte di molti mesi nella diffusione dei nuovi aggiornamenti, delle nuove funzioni e soprattutto delle nuove caratteristiche dedicate alla sicurezze ed alla privacy degli utenti.

Come svelato dal nostro sondaggio pubblicato venerdì scorso, il 65,1% di voi è sicuro che il proprio smartphone riceverà Android 12, un risultato decisamente alto che sinceramente non mi aspettavo.

Tra questi, però, solo il 25% di tutti i votanti sa quando potersi aspettare l’invio dell’aggiornamento al proprio smartphone grazie alle dichiarazioni e alle promesse fatte dal brand che l’ha prodotto. Il 40,1% di voi è solamente sicuro che prima o poi l’aggiornamento dovrebbe essere recapitato, tuttavia non ha la più pallida idea di quando questo diventerà realtà.

Il 12,4% dei nostri lettori non è sicuro di ricevere l’aggiornamento, tuttavia la speranza è l’ultima a morire. Il 10,1% non ne ha la più pallida idea. La percentuale dei nostri lettori che non riceverà Android 12 (tra i votanti ovviamente) si ferma al 12,1%, tra questi l’1,8% non è nemmeno molto interessato

Quasi la metà di voi, dunque, nonostante abbia tra le mani uno smartphone ritenuto compatibile con la nuova versione di Android dovrà probabilmente aspettare diverso tempo prima di poter mettere le mani sul nuovo OS. Google negli anni si è sforzata molto per velocizzare la distribuzione dei nuovi aggiornamenti anche da parte dei produttori, modularizzando il più possibile il più possibile il sistema operativo e implementando soluzioni come Project Treble, tuttavia non sembra essere bastato.

Arriveremo mai al punto in cui Sarà Google stessa a poter inviare a tutti i nuovi update indipendentemente dal produttore e dalla skin installata?

Samsung Galaxy A72 dispone di potenza e una fotocamera tutta nuova, includendo una certificazione IP67. Potete acquistarlo qui al prezzo più basso.