Xbox

Assassin’s Creed Valhalla sarà un gioco narrativamente unico

Mancano ormai poche ore al primo appuntamento di Xbox 20/20, la serie di eventi dove Microsoft svelerà non solo la console, ma anche tutti i giochi della line-up. In questa prima live, i grandi protagonisti saranno i giochi di terze parti, con Series X e le esclusive rimandate invece a date più avanti nel tempo – giugno/luglio.

Tra i titoli presenti, abbiamo già la conferma che ci sarà Assassin’s Creed Valhalla, la produzione Ubisoft sviluppata da Ubisoft Montreal e annunciata pochi giorni. In attesa di vedere il gioco in movimento, il lead writer Derby McDevitt ha confermato a GameSpot che Valhalla avrà una struttura narrativa unica.

In questo gioco la narrazione è sviluppata in modo molto singolare. La struttura è diversa, si basa sulle esperienze della storia in un modo che io non ho mai visto in nessun gioco per quanto mi sforzi di ricordare. Sarà sicuramente unica anche per i fan di Assassin’s Creed.

L’idea è quindi che Valhalla sarà accurato nella ricostruzione storica e al contempo proverà ad essere all’avanguardia nella fruizione della narrativa. Non sappiamo cosa le parole di McDevitt significhino nello specifico, ma a questo punto è lecito aspettarsi grandi cose.

Non sappiamo se Assassin’s Creed Valhalla sarà uno dei migliori della serie, ma è indubbio che il progetto sia molto ambizioso.

Assassin’s Creed Valhalla uscirà entro fine 2020 e sarà disponibile sia per l’attuale generazione di console, sia per Xbox Series X e PS5. e arriverà anche su Google Stadia e su PC via Epic Games Store e Ubisoft Store.

Vi ricordiamo infine che potete seguire Xbox 20/20 iscrivendovi al nostro canale Twitch.