Giochi PC

Dietro le quinte del FOV

Pagina 7: Dietro le quinte del FOV

Cosa succede se in Turok, gioco FPS del 2008, si aumenta il FOV – l'area visibile su schermo – dal canonico valore 65 a 101? Si vedono cose che non si dovrebbero vedere!

La camminata del simpaticone col coltello ha qualcosa di strano… Meglio che rimanga fuori dalla nostra visuale. Nelle cutscene questi difetti sono spesso accentuati proprio perché gli sviluppatori le confezionano per un determinato FOV, risoluzione o anche framerate.

Il campo visivo gioca un ruolo fondamentale nei videogiochi e poiché ogni fotogramma è un'immagine bidimensionale generata da un ambiente 3D, esistono diversi modi per ottenerla.

FOV Proiezione
Ecco come appaiono tre diverse tipologie di proiezioni con un FOV impostato a 160.
La proiezione dell'immagine è importante anche per una realtà virtuale di qualità e quindi bisogna fare attenzione quando la si modifica oltre i limiti imposti dal gioco, non solo per evitare di vedere cose che non bisognerebbe guardare!