Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Dreams, Media Molecule parla di una possibile monetizzazione per i contenuti creati dagli utenti

Media Molecule ha parlato in un'intervista di Dreams e di una possibile monetizzazione per le creazioni fatte dagli utenti all'interno del titolo.

Se avete anche solo minimamente sentito parlare di Dreams, l’ultimo progetto di Media Molecule, sarete probabilmente a conoscenza delle grandissime potenzialità del titolo. Moltissimi utenti hanno infatti ricreato su Dreams esperienze di gioco incredibili, come ad esempio un remake di Metal Gear Solid o un’intera scena di Days Gone.

Tali incredibili progetti, realizzati autonomamente da vari utenti, fanno solamente presagire ciò che è potenzialmente ricreabile con Dreams. I lavori di alcuni utenti in particolare sono talmente ben realizzati da sembrare dei piccoli titoli indipendenti. Osservando proprio queste opere è quindi lecito farsi una domanda: la software house celebre per i Little Big Planet avrà pensato alla eventualità di proporre queste creazioni come prodotti a se stanti e permettere agli autori di guadagnarci? In una lunga intervista Media Molecule ha, tra le altre cose, risposto a questi quesiti.

Per quanto riguarda il pubblicare le varie creazioni all’esterno di Dreams la software house ha affermato: “Attualmente è possibile pubblicare i propri progetti solo all’interno del titolo, dove altre persone possono provarli e, perché no, cambiarli a sua volta. Tutto questo è possibile all’interno di Dreams. Ci piacerebbe molto in futuro dare la possibilità di esportare tali creazioni anche all’esterno ma sarebbero molte le cose da considerare. Innanzitutto sarebbe necessario un controllo qualità, sarebbero necessari i trofei e molto altro ancora. Sarebbe veramente bello poter dare questa potenzialità ai giocatori ma è una cosa difficile da implementare, dobbiamo ancora pensarci a fondo”

Anche la eventuale monetizzazione delle creazioni è per Media Molecule un discorso aperto: “Ci stiamo veramente pensando, anche se non abbiamo ancora fatto nessun annuncio ufficiale a riguardo. Quello che vogliamo fare è incentivare i giocatori a condividere le proprie creazioni. Siamo una piattaforma di potenziali artisti, sicuramente tra di loro ce ne sono alcuni più professionali di altri, la monetizzazione è un concetto su cui stiamo pensando veramente molto“.

Che ne pensate di queste dichiarazioni? Vi piacerebbe poter vendere la propria creazione su Dreams?

Potete acquistare una PlayStation 4 a questo indirizzo.