Tom's Hardware Italia
eSports

Gillette Bomber Cup featuring Fortnite, tutti i vincitori degli Online Qualifier

La Gillette Bomber Cup featuring Fortnite si avvicina al Grand Final. Si sono da poco conclusi gli Online Qualifier: ecco chi ha vinto.

La Gillette Bomber Cup featuring Fortnite sta per entrare nel vivo, manca infatti poco più di una settimana al Grand Final che decreterà il campione italiano indiscusso del torneo su licenza del Battle Royale di Epic Games. Prima che il pubblico possa riempire l’arena Gillette alla Milan Games Week e sostenere i propri beniamini, nelle giornate del 18 e del 19 settembre si sono svolti gli ultimi due match di Online Qualifier validi per un accesso immediato alla finale.

Le modalità di svolgimento dell’ultima tornata di Online Qualifier sono sempre le stesse che hanno portato al trionfo i giovanissimi Alba Matty e Ragazzoeducato: i 99 giocatori che si danno battaglia sono selezionati in base all’ordine di check-in all’interno del canale Discord della competizione, da lì possono poi lanciarsi col paracadute per la scalata in solitaria alla prima posizione.

A sfidare i due vincenti delle scorse giornate saranno i freschi di vittoria “ghostz” e “TeeM”. Ghostz, all’anagrafe Alessandro Giannini, ha appena 16 anni e ha sbaragliato gli avversari dopo un confronto molto vivace che lo ha visto trionfare con 7 eliminazioni. Tommaso “TeeM” Marinello, 18 anni della provincia di Padova, ha difeso con i denti la prima posizione e l’ha spuntata al termine di un match appassionante che ha visto lottare per la qualificazione anche dizko, giocatore professionista del team di fama mondiale Atlantis arrivato solo ottavo.

Se non siete riusciti a scrivere il vostro nome nella lista dei vincenti, non disperate: potete ancora strappare un biglietto d’accesso al Grand Final mettendovi in mostra nel Last Chance Qualifier. Presentandovi dal vivo il 27 settembre nell’area Gillette Bomber Cup featuring Fortnite allestita all’interno della Milan Games Week, potrete prendere parte a uno dei 4 match da 56 giocatori in programma. Solo i migliori che si saranno distinti e avranno raggiunto la top 10 potranno sfruttare l’occasione di incontrarsi e scontrarsi con i finalisti.

Oltre ad Alba Matty, Ragazzoeducato, ghostz, TeeM e i migliori 40 del Last Chance Qualifier, scenderanno in campo a darsi Battaglia Reale anche 12 professionisti del mondo eSportivo invitati appositamente per la competizione. Avranno una postazione per assistere allo scontro anche gli ambasciatori della Gillette Bomber Cup featuring Fortnite: i content creator Cicciogamer89, kekkobomba, Jok3r e lo streamer e pro player dei Samsung Morningstar, Los Amigos. L’evento è un grande palcoscenico tutto italiano che rappresenta, per i molti giovani che hanno preso parte alle qualificazioni, la possibilità di potersi affermare e magari intraprendere un percorso nel gioco professionistico.

Tutti i qualificati al Grand Final affronteranno gli avversari in 6 match basati sulla stagione X nella modalità a singolo giocatore, con lo stesso sistema di punti utilizzato durante la Fortnite World Cup. La Vittoria Reale vale 10 Punti, i piazzamenti tra il 2° e il 5° posto ne valgono 7, quelli tra il 6° e il 15° Posto valgono 5 Punti, dal 16° al 25° Posto invece solo 3 Punti e ogni uccisione vale 1 Punto. Anche un solo punto in una partita accesa di Fortnite può fare la differenza.

L’area Gillette Bomber Cup featuring Fortnite alla Milan Games Week sarà allestita con le migliori postazioni da gioco Predator, tech partner dell’evento. Alla fiera meneghina sono attese moltissime persone, soprattutto grazie al crescente interesse per il fenomeno eSports che in questa edizione trova ancora più spazio e rilevanza. L’appuntamento per il Grand Final è fissato al 28 settembre, dove soltanto 1 giocatore su 56 potrà fregiarsi del titolo di campione della prima stagione della Gillette Bomber Cup. I primi 5 classificati, inoltre, si divideranno un montepremi di tutto rispetto da 8000 euro. Riflettori puntanti, quindi, su nuove promesse e grandi volti apprezzati e molto seguiti.