Xbox

Microsoft dichiara di avere 16 first party, acquisito un nuovo studio?

Microsoft sicuramente si trova in una fase da totale protagonista dopo aver presentato le caratteristiche di Xbox Series X un paio di giorni fa che ricordiamo essere disponibile a fine di quest’anno, come hanno ribadito i vertici alti del colosso di Redmond. Durante il primo appuntamento dello streaming Game Stack Live Kevin Gamill, membro di Micorosoft ha affermato che la compagnia dispone di ben 16 studi interni tutti al lavoro su PC e Xbox. Questa dichiarazione ha fatto drizzare le antenne, in quanto essi, fino a prova contraria, dispongono di 15 team first party. Che si tratti di semplice confusione o qualcosa di più?

Se provassimo a fare un resoconto, sotto Xbox Game Studios troviamo: 343 industries, Compulsion Games, Double Fine, InXile Entertainment, Mojang, Ninja Theory, Obsidian Entertainment, Playground Games, Rare, The Coalition, The Initiative, Turn 10, Undead Labs, World’s Edge e Xbox Global Publishing. È possibile quindi che Microsoft abbia acquisito un nuovo studio non ancora annunciato. L’ipotesi dell’errore sembrerebbe essere la meno logica, in quanto il live streaming risulta essere pre registrato e quindi avrebbero avuto tutto il tempo per rimediare a tale errore. Qui di seguito potete vedere l’intervento fatto da Gamill.

C’è da dire che Xbox Global Publishing non è del tutto chiaro se sia coinvolto o meno nello sviluppo, se fosse così gli studi interni sarebbero addirittura 14 con due presunti posti vacanti. Per ora comunque di confermati sarebbero 15, e quindi il web sta seriamente pensando a quale sia questo fantomatico 16esimo. Recenti rumors avrebbero confermato che Microsoft sia interessato ad uno studio polacco. Questi sarebbero The Farm 51, People Can Fly e Techland ed ovviamente CD Projekt RED, ma dubitiamo che quest’ultima sia stata presa in considerazione in quanto il budget per acquisire l’azienda sviluppatrice di The Witcher è decisamente troppo elevato. Altro possibile candidato potrebbe essere Asobo Studio, sviluppatori di A Plague Tale Innocence i quali avrebbero un ottimo rapporto con il colosso di Redmond.

Cosa ne pensate di questa notizia? Quale studio pensate abbia acquistato Microsoft? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto nella sezione apposita. Vi invitiamo infine a seguire le nostre pagine per tutte le novità riguardanti Xbox ed i suoi studi interni.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare Xbox One S ad un prezzo vantaggioso.