Giochi PC

New World e le schede video distrutte: per Amazon la beta è sicura

New World, il nuovo MMORPG di Amazon Game Studios è ormai diventato un argomento di trend da qualche ora. Con il rilascio della beta su PC, il nuovo titolo di Amazon è presto finito sulla bocca di moltissimi appassionati a causa di un paio di avvenimenti non proprio piacevoli. Oltre ad una streamer di Twitch bannata dal gioco perchè aveva provato a mungere una mucca, molti giocatori hanno segnalato che a causa del gioco sono state distrutte le proprie schede grafiche EVGA RTX 3090.

New World (1500x844)

Proprio quest’ultima situazione riguardante le schede video è parecchio preoccupante, soprattutto perchè il reale motivo non sembra ancora essere stato scovato. Nelle scorse ore è anche arrivata una risposta ufficiale da parte del team di sviluppo, il quale ha pubblicato un importante comunicato sulla questione in un post sul proprio account Twitter. Il messaggio è molto esplicito, con il team che dichiara come la beta di New World sia sicura da giocare.

“Centinaia di migliaia di utenti stanno giocando alla beta chiusa di New World rilasciata ieri, con il gioco che conta già milioni di ore.  Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni relative a dei problemi hardware avuti con il gioco da parte dei giocatori che utilizzano delle schede video ad alte prestazioni. Non abbiamo avuto segnalazioni di problemi con le schede 3090, sia nel periodo di beta, sia durante i mesi di test. La beta chiusa di New World è sicura da giocare”, questo è quanto dichiara il team di sviluppo.

Infine, per rassicurare ulteriormente i giocatori, gli sviluppatori hanno annunciato che oggi verrà pubblicata una patch che limiterà il framerate nella schermata del menù. Detto questo, non sembra ancora essere chiaro cosa abbia causato i problemi alle schede EVGA RTX 3090, ma la speranza è che il tutto possa sistemarsi al più presto.

Se siete incuriositi da New World, potete prenotare la vostra copia del gioco comodamente su Amazon a questo indirizzo.