PlayStation

PlayStation, un altro remake all’orizzonte?

In casa PlayStation pare ci si stia orientando verso il passato, con una serie di remake che tocchino le corde dei più nostalgici. Oltre alla possibile riedizione del primo The Last of Us, di cui vi avevamo parlato in questa notizia, ora c’è la possibilità che altri titoli del passato ricevano lo stesso trattamento. Come al solito queste informazioni provengono dal mondo degli insider e, in questo caso in particolare, dal leaker KatharsisT, che ha esposto alcune informazioni in merito a progetti che secondo la sua figura sarebbero in sviluppo per la nuova console di casa Sony.

Playstation
Playstation

L’insider ha parlato riferendosi a tre titoli in particolare che potrebbero vedere la luce su PlayStation 5. Per quanto riguarda il discorso remake si è parlato di “alcuni titoli della serie Metal Gear Solid”, mentre gli altri sono due progetti su cui si sta speculando da diversi anni, ovvero un ritorno di Silent Hill (con un cambio di team allo sviluppo) e una possibile discussione sul ritorno di Castlevania. Tutti questi tre titoli hanno un comune denominatore, ovvero Konami, publisher e sviluppatore delle tre serie, che sono state congelate oramai diverso tempo addietro.

Il remake di Metal Gear Solid è uno dei più quotati: è da sempre una IP legata al mondo PlayStation, un po’ come Final Fantasy VII e Resident Evil. Inoltre stiamo parlando di un progetto a cui un processo di svecchiamento potrebbe davvero fare bene. Secondo altre teorie emerse online al lavoro sulla riedizione del primo capitolo (o dei primi tre, considerando le affermazioni dell’insider) ci sarebbe Bluepoint Games, uno studio di sviluppo che è legatissimo al mondo Sony e che ha lavorato a diverse riedizioni, ultima quella di Demon’s Souls.

Attenzione però a non farsi prendere dalla foga: di un nuovo Silent Hill si parla infatti da diverso tempo, addirittura con Kojima al timone (che però le ultime voci di corridoio vorrebbero vicinissimo a Xbox). Anche per quanto riguarda Metal Gear Solid la situazione è complessa: un remake in esclusiva su PlayStation andrebbe in controtendenza sulla nuova Konami, che pubblicò anche una collection contentente alcuni capitoli della famosa saga anche su Xbox 360.

C’è una poi una terza possibilità: effettivamente i remake in casa PlayStation sono un po’ all’ordine del giorno e non è escluso che molti leaker abbiano frainteso il materiale pervenuto. Non è infatti escluso che tutte le informazioni a cui hanno avuto accesso non si riferissero in realtà allo sviluppo della nuova edizione di The Last of Us, di cui si ha ad oggi una traccia concreta vista l’alta affidabilità di Jason Schreier.

The Last of Us 2 The Last of Us Part 2 The Last of Us Part II

Per saperne di più ovviamente sarà necessario attendere l’E3 2021 o meglio l’avvicinarsi dell’estate. PlayStation potrebbe infatti lanciare uno State of Play, ufficializzando o svelando al mondo nuovi progetti ed eventuali remake. Anche se, forse, la mossa di Sony potrebbe essere addirittura quella di aspettare, per avere una finestra di lancio più propizia grazie a una base installata più corposa della nuova PlayStation 5. In tempi di COVID-19, infatti, potrebbe essere un rischio annunciare un’altra produzione importante a fronte di una esigua distribuzione della macchina da gioco che lo dovrebbe ospitare

Metal Gear Solid non è solo videogiochi: su Amazon è disponibile un bellissimo libro che racconta la genesi del capolavoro di Hideo Kojima.