PlayStation

The Last of Us 2 rimandato ufficialmente, ecco la nuova data

The Last of Us 2 è stato rimandato ufficialmente. Avevamo già scoperto di questa possibilità grazie al sempre informatissimo Jason Schreier, ma ora è ufficiale. Tramite il PS Blog Neil Druckmann, creative director del gioco presso Naughty Dog, ha confermato il fatto. Vediamo le sue parole.

È passato solo un mese da quando abbiamo permesso alla stampa di provare il gioco per oltre due ore e da quando abbiamo presentato il nuovo trailer della storia, con tanto di data di uscita. Il riscontro positivo da parte della community è stato travolgente. L’energia che scorreva tra i membri del team era palpabile. Dopo aver lavorato su qualcosa per così tanti anni, è bello vedere un primo riconoscimento del proprio duro lavoro.”

The Last of Us 2

Tuttavia, durante le ultime settimane, abbiamo capito che non avevamo abbastanza tempo per portare l’intero gioco al livello di qualità che definiamo “qualità Naughty Dog”. Avevamo due opzioni: compromettere alcune parti del gioco o cercare di ottenere più tempo. Abbiamo scelto quest’ultima opzione, e questa nuova data di rilascio ci consentirà di portare il gioco a un livello che riteniamo soddisfacente, riducendo nel contempo lo stress per il team.

Druckmann afferma poi di essere dispiaciuto che non ci sia stata altra soluzione se non quella di rimandare il gioco e che il suo obbiettivo è di non deludere i fan. È stata ovviamente indicata la nuova data di uscita: The Last of Us 2 sarà disponibile su PlayStation 4 a partire dal 29 maggio 2020.

Si tratta quindi di un ritardo di ben tre mesi (e poco più). Non poco, ma siamo certi che i fan preferiscano avere a disposizione un gioco perfetto e non un titolo pieno di bug e problemi. Diteci, voi cosa ne pensate? Vi dispiace?

Ritardo o meno, potete prenotare la vostra copia di The Last of Us 2 su Amazon a questo indirizzo, così da essere certi di averla al D1.