PlayStation

TV 4K LED per giocare su console | I migliori del 2021

Se state cercando i migliori TV 4K LED per giocare su console siete nel posto giusto. Ormai i benefici dell’alta definizione sono diventati una necessità e dopo l’arrivo delle nuove console è bene dotarsi di un televisore in grado di ottimizzare al meglio i vostri giochi oltre che diventare la componente fondamentale del vostro salotto.

IMPORTANTE: Questo è il momento perfetto per acquistare un nuovo televisore grazie al Bonus TV di 100 euro sull’acquisto di un nuovo televisore. Qui tutte le info.

Prima di procedere però, dovete sapere che l’eccellenza in ambito televisivo, specie per le console di ultima generazione con supporto a HDMI 2.1, è data dai pannelli OLED (qui una nutrita selezione) che offrono dei colori molto più intensi e dei neri più profondi rispetto al LED tradizionale. I TV 4K LED però non sono da buttare, anzi, se volete risparmiare qualcosina pur mantenendo un’elevatissima qualità di immagine vi consigliamo di puntare su questa tipologia di televisori che sfruttano la stessa tecnologia a retroilluminazione dei vecchi LCD sostituendo le lampade a fluorescenza con i LED per offrire una gamma di colori molto più elevata.

Scegliere il miglior TV 4K LED non è facile, visto che comunque è un elettrodomestico che dovrà accompagnarvi nel tempo e deve riuscire ad offrirvi un’ottima qualità non solo oggi, ma anche negli anni avvenire. Di seguito una selezione dei migliori divisi per marca, adatti ad ogni esigenza e soprattutto alle tasche di ogni videogiocatore (se volete qui trovate i più economici).

I migliori TV 4K LED per giocare


PHILIPS 43PUS8505 e Philips 43PUS8506, i migliori per qualità-prezzo

Foto generiche

Se volete andare dritti al punto senza perdere tempo a leggere specifiche o confronti con altri prodotti, ecco il succo delle caratteristiche che dovreste ricercare nel miglior TV 4K LED per giocare.

  • SCHERMO: da 43 pollici almeno, 4K LED classico, HDR 10+ e Dolby Vision
  • SISTEMA OPERATIVO: Android TV
  • SISTEMA AUDIO: Dolby Atmos (per suoni dimensionali)
  • ALTRE FUNZIONI: assistente vocale, HDMI 2.1 e VRR
  • PREZZO: Non superiore ai 600 euro

Caratteristiche a cui il PHILIPS 43PUS8505 risponde pienamente. Inoltre, offre pure la qualità delle luci d’atmosfera Ambilight, dei LED intelligenti che proiettano una serie di colori sulla parete dietro allo schermo riempiendo la stanza con una luce calda e colorata per gli occhi, offrendo relax e quiete anche a TV spenta.

» Clicca qui per acquistare PHILIPS 43PUS8505

Per chi non ha problemi di budget c’è anche il nuovo modello 2021/2022, il Philips 43PUS8506, ottimizzato per il gaming che vanta tutte le caratteristiche migliori del predecessore + HDMI 2.1, VRR e Freesync per giocare al massimo con PS5 e Xbox Series X ed essere pronti per il futuro.

» Clicca qui per acquistare PHILIPS 43PUS8506


Hisense 43AE7000F, l’economico

Foto generiche

Una delle soluzioni più economiche se volete portarvi a casa un buon TV 4K LED per giocare. Hisense 43AE7000F offre un buon pannello in 4K Ultra HD, con supporto HDR e HDR10+, dei neri abbastanza scuri e dei bianchi molto brillanti. Sfrutta la tecnologia proprietaria Precision Color per lavorare sui colori e ottimizzare tutto quello che il suo hardware non riesce a fare, anche in maniera piuttosto inaspettata per un televisore della sua fascia di prezzo. Ad accompagnare la qualità video troviamo anche quella audio grazie al Dolby DTS integrato che esalta ogni suono. Il design con bordi sottili, il pieno supporto all’assistente vocale Alexa e, sopratutto, l’input lag ridotta per fare in modo che ogni comando impartito dal controller sia istantaneo, rendono questo televisore uno dei migliori TV 4K LED per giocare sul mercato. Unica pecca è data dal sistema operativo Vidaa 3.0 che, per quanto completo di app e abbastanza immediato, risulta ancora lontano dalla qualità raggiunta da sistemi come WebOs e soprattutto Android TV.

» Clicca qui per acquistare Hisense 43AE7000F – 43″
» Clicca qui per acquistare Hisense 50AE7000F – 50″
» Clicca qui per acquistare Hisense 55AE7000F – 55″


LG UHD TV 43UP75006LF, il migliore anche per film e serie

Foto generiche

Altro schermo molto economico ma di grande qualità ottimizzato per una sport, cinema e gaming experience ancora più fluida ed esaltante. LG UHD TV 43UP75006LF offre un pannello 4K Ultra HD con un ampio angolo di visione e delle immagini vivide, definite e brillanti grazie al processore quad core 4K che elimina la rumorosità nei video e garantisce un alto livello di contrasto. Come sistema operativo stavolta troviamo il completissimo WebOs 6.0 con un buono store di applicazioni e tutte le app e i servizi di streaming del momento già preinstallati nella TV. Se avete altre dispositivi LG in casa sarete contenti di sapere che questa TV sfrutta il sistema proprietario LG ThinQ AI che permette di gestire da un unico dispositivo tutta la vostra smart home e di farlo con l’ausilio della voce. C’è infatti una grandissima compatibilità anche per quanto riguarda il fronte assistenti vocali con pieno supporto per Alexa, Google Assistant e persino Apple Airplay2. Se state cercando la migliore TV 4K LED per giocare e offrirvi anche una grande esperienza cinematografica, l’avete appena trovata.

» Clicca qui per acquistare LG UHD TV 43UP75006LF – 43″
» Clicca qui per acquistare LG UHD TV 50UP75006LF – 50″
» Clicca qui per acquistare LG UHD TV 65UP75006LF – 65″


Sony BRAVIA KD-43X80JP, il migliore per Playstation

Foto generiche

Sony è davvero un produttore esperto nel creare televisori di grande qualità oltre che perfettamente ottimizzati per il gaming. “Mamma Sony” ha infatti creato Playstation e il TV 4K LED Sony BRAVIA KD-43X80JP è il candidato ideale per offrirvi una grandissima qualità visiva anche se, tra tutti i modelli proposti fino ad ora, risulta il più costoso. La combo tra il processore 4k x-reality PRO il Triluminos PRO vi faranno però godere al meglio di ogni momento di gioco. il processore infatti analizza ogni immagine per migliorarne il contrasto ed esaltare anche il minimo dettaglio mentre il Triluminos aumenta il realismo arricchendo ogni immagine di colore senza mai snaturarla. Grande qualità anche sul fronte audio che grazie agli speaker X-Balanced che puliscono ogni suono per restituire musiche e dialoghi sempre perfetti e una colonna sonora incredibile. Grazia alla tecnologia multidimensionale, infatti, le casse del televisore colpiscono lo spettatore da più angolazioni manipolando il suono per fare in modo che si senta al centro dell’azione. Infine, se cercate un prodotto per l’intrattenimento a tutto tondo, questo TV 4K LED è dotato anche di Google TV con uno store sconfinato di applicazioni.

» Clicca qui per acquistare Sony BRAVIA KD-43X80JP – 43″
» Clicca qui per acquistare Sony BRAVIA KD-50X80JP – 50″
» Clicca qui per acquistare Sony BRAVIA KD-55X80JP – 55″


LG NanoCell 50NANO806PA , il migliore con NanoCell

Foto generiche

Arriviamo finalmente alla qualità offerta dal QLED, la versione plus del LED classico, con la tecnologia QLED di LG chiamata NanoCell. LG NanoCell 50NANO806PA, come dicevamo in apertura, sfrutta una tecnologia a nanoparticelle capace di assorbire la luce in eccesso per ottimizzare le immagini ancora meglio di quanto possa fare un LED tradizionale. Questo permette di raggiungere una gamma cromatica più fedele e delle immagini davvero nitide, grazie alla funzione di Local Dimming e il supporto a HDR 10 PRO e HLG PRO. Lato sistema operativo ritroviamo quello proprietario LG WebOs 6.0 che, anche se un gradino sotto ad Android TV, ormai non ha quasi più niente da invidiare al sistema operativo di Google. Per gli appassionati di cinema c’è anche la modalità FILMMAKER che permette di riprodurre fedelmente ogni pellicola con la stessa qualità del cinema. Le funzioni di Game Optimizer rendono invece qualsiasi gioco estremamente fluido e con colori vividi e profondi.

» Clicca qui per acquistare LG NanoCell 50NANO806PA – 50″
» Clicca qui per acquistare LG NanoCell 55NANO806PA – 55″
» Clicca qui per acquistare LG NanoCell 65NANO806PA – 65″


Samsung Serie Q60A, il migliore con Quantum dot

Foto generiche

Ultima, ma non per qualità, la Serie Q60A QLED di Samsung, il produttore che ha inventato questa tipologia di tecnologia. Il pannello offerto è un 4K QLED con supporto all’HDR Quantum di Samsung, che regola l’illuminazione di ogni fotogramma e i Quantum dot, capaci di ottimizzare del 100% il volume del colore. Questo permette di avere fino a miliardo di sfumature di colore per ogni immagine. Pensate come possono diventare i panorami di The Last of Us 2, Ghost of Tsushima o le luci al neon di Night City, grazie a questo livello di dettaglio. Tutto questo avviene grazie al potente Quantum Processor 4K Lite che rende ogni input immediato da qualsiasi sorgente. Lato sistema operativo troviamo Tizen OS, uno dei migliori sul mercato con tutte le app del momento e che permette anche di gestire gli altri dispositivi Samsung di casa tramite una funzione di Smart Hub. L’Object Tracking Sound Lite si occuperà infine di gestire l’audio dimensionale portandovi all’interno delle lugubri atmosfere di giochi come RE Village o Little Nightmares.

» Clicca qui per acquistare Serie Q60A QLED – 43″
» Clicca qui per acquistare Serie Q60A QLED – 50″
» Clicca qui per acquistare Serie Q60A QLED – 55″


Altri TV 4K LED

Se la nostra selezione di televisori 4K LED non ha soddisfatto le vostre aspettative, vi ricordiamo che potete trovare tantissimi altri televisori nella sezione apposita dello store Amazon, con offerte per tutti i tipi di tasche e televisori con un polliciaggio adatto ad ogni stanza.


Come scegliere un TV 4K LED per giocare

Se dovete acquistare un TV 4K LED per giocare ci sono anche una serie di requisiti da tenere in considerazione nell’acquisto. Queste caratteristiche sono essenziali così da portare a casa un TV da gaming con i fiocchi.

Schermo

Al di là della grandezza dello schermo che può essere soggetta allo spazio che avete a disposizione, anche se ormai andare sotto i 40 pollici equivale a perdere molti dei dettagli dei vostri videogiochi, vi consigliamo di scegliere sempre televisori con il supporto all’HDR 10. Perché questo? Perché vi permetterà di godere di bianchi estremamente brillanti e di neri profondi. Se vi piacciono i giochi horror non dovete assolutamente rinunciare ad un sistema di gestione dell’oscurità tanto preciso. Inoltre, consigliamo di prendere un TV 4K LED perchè attualmente molto meno costoso dei QLED e con una tecnologia ormai rodata e fatta per durare nel tempo.

Audio

Per immergervi completamente nelle atmosfere di un videogioco e godere appieno di ogni dialogo e soprattutto di ogni scena d’azione, sul fronte audio un TV con il Dolby Atmos (o Clear Audio+) è l’ideale. Questa tecnologia permette allo spettatore di essere colpito dal suono dei videogiochi come se fosse il protagonista del gioco stesso. Da fuori, come giocatori, percepiamo spesso un audio piatto e unico che proviene dalle casse. Ma con il Dolby Atmos, se colpiti con una bomba da destra potremo sentire l’esplosione propagarsi da quella direzione e poi riempire tutta la stanza. Si tratta di una tecnologia audio davvero incredibile e che rende anche i film ancora più immersivi.

Sistema Operativo

Ogni brand ha il suo sistema operativo quasi, ma i più diffusi e consigliati sono in linea di massima 3: il TizenOS, solitamente offerto da Samsung, il WebOs di LG e Android TV. Quest’ultimo è una sorta di versione casalinga del sistema per smartphone più diffuso al mondo. Estremamente pratico e ricco di applicazioni permette un controllo della TV a 360 gradi. WebOs è già meno performante e ha uno store ridotto e così Tizen Os. Se volete avere tutte le applicazioni possibili sempre a disposizione puntate quindi su Android TV, ma se volete risparmiare e sfruttare sistemi meno completi (ma che comunque comprendono tutte le app e i servizi di streaming del momento) gli altri sono comunque molto validi.

Altre funzioni

Visto che state acquistando un nuovo televisore, perchè rinunciare ad esempio ad una funzione interessate come l’assistente vocale o il supporto all’app integrata del vostro smartphone? Entrambe queste funzioni vi permettono di controllare la TV da remoto, di spegnerla con la voce ma soprattutto di creare un sistema smart casalinga che potrebbe integrarsi perfettamente con Alexa. Inoltre, se amate l’atmosfera, ci sono TV in grado di proiettare delle luci colorate sulla parete dietro lo schermo per dare all’ambiente quel tocco in più che vi permette di calarvi a 360 gradi in un videogioco.

Differenza tra LED, OLED e QLED

I TV 4K LED sono i più diffusi sul mercato anche se esistono i QLED, sigla che spesso viene confusa con OLED ma non si tratta della stessa tecnologia. I TV 4K QLED (Quantum Dot LED) funzionano allo stesso modo di un televisore LED, quindi sempre con retroilluminazione, ma tra questa e i LED c’è un filtro aggiuntivo di nano particelle che filtrano la luce, assorbendo quella in eccesso, e restituendo colori più naturali. Possiamo definire questa tecnologia come una micro-evoluzione dei LED tradizionali, ideata inizialmente da Samsung per distinguersi nel mercato e poi adottata anche da altre produttori. Tra questi c’è LG che ne ha creata una simile, potremo definirla quasi la versione QLED di LG e che porta il nome di NanoCell. I TV 4K NanoCell sfruttano, appunto, delle nanoparticelle per assorbire la lunghezza d’onda in eccesso di luce e colori esaltandone purezza e gamma cromatica.