Ibride e Elettriche

Biden alle strette: la California odia le auto tradizionali

La guerra all’inquinamento è ormai all’ordine del giorno e in America alcuni senatori della California stanno facendo pressione sul governo Biden per avere la data ufficiale di stop per la vendita di veicoli a combustione interna in tutta America; la California è infatti uno degli stati più Green ed ha già nel 2020 emanato una legge interna che obbliga la vendita di soli veicoli ad emissione zero entro il 2035, rendendo di fatto impossibile la vendita di veicoli tradizionali da quella data in poi all’interno dello stato.

L’amministrazione Biden punta molto sulla mobilità sostenibile, tanto che stanno valutando nuovi criteri per comparare le emissioni dei veicoli elettrici con quelle dei normali veicoli a combustione interna in quanto, come abbiamo visto recentemente, ci sono spesso errori di valutazione e di calcolo che talvolta favoriscono le auto tradizionali.

Il governo degli Stati Uniti ha affermato qualche mese fa di avere intenzione di sostituire interamente la flotta di 650.000 mezzi governativi con unità elettriche prodotte in America in modo da aiutare sia l’economia statunitense che l’ambiente stesso; le politiche Green del nuovo presidente aiuteranno il pianeta e renderanno, tramite l’espansione anche del circuito di ricarica e produzione delle materie prime per le batterie, gli Stati Uniti ancora più potenti ed indipendenti rispetto al resto del mondo.

Il problema principale con le auto elettriche era infatti la cosiddetta “Range Anxiety” che stava ad indicare quella sensazione di ansia che caratterizzava i guidatori di auto elettriche in cerca di una stazione di ricarica; uno dei punti chiave su cui Biden interverrà è infatti l’espansione di ogni rete di ricarica seguendo il modello di Elon Musk con Tesla che, al momento, vanta una vasta e capillare rete di ricarica capace di coprire in maniera soddisfacente le principali tratte degli Stati Uniti.

Con l’introduzione poi dei Supercharger V3, sarà possibile ricaricare fino all’80% una vettura in meno di 20 minuti, il tempo di una sgranchita di gambe e di una piccola pausa; per arrivare ai tempi record del pieno di benzina, però, servirà ancora un po’ di tempo.