Ibride e Elettriche

Tesla, al via l’accelerazione dei lavori della nuova fabbrica del Texas

Con il suo futuristico pick-up elettrico Tesla punta inevitabilmente a contrastare il DNA dei pick-up americani non solo in stile e comfort ma anche nelle prestazioni offerte dal veicolo. Tesla Cybertruck sembra riscuotere un numero davvero elevato di richieste, tanto che la casa automobilistica statunitense ha deciso di accelerare le tempistiche relative alla costruzione della sua Giga Texas.

L’ottimizzazione dei processi di costruzione nella nuova Gigafactory  porterà dunque ad un conseguente aumento della produzione di veicoli. Secondo Jeff Roberts, noto appassionato di Tesla, l’azienda di Elon Musk avrebbe infatti implementato fino a tre turni per i lavori di costruzione del nuovo stabilimento del Texas, il che significa ci saranno inevitabilmente imminenti progressi nel cantiere.

Con lavori di costruzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, Tesla potrebbe essere in grado di raggiungere i suoi obiettivi, precedentemente fissati per dicembre, e dunque iniziare la produzione del nuovo Cybertruck. Giga Texas sarà la prima Gigafactory a produrre il Cybertruck, inevitabilmente uno dei veicoli elettrici più unici e controversi di Tesla mai realizzati fino ad oggi. A far discutere è il suo particolare design caratterizzato da linee dritte e forme squadrate. Il design poco comune ha inoltre attirato l’attenzione di un ingegnere aeronautico, Justin Martin, che si è chiesto quanto le linee del pick-up possano risultare efficienti dal punto di vista dell’aerodinamica. A questo proposito, l’ingegnere ha deciso di effettuare delle analisi tecniche a distanza, eseguite  tramite programmi CFD.

Cybertruck sarà in grado di ospitare fino a sei passeggeri offrendo molto spazio e comfort. Grande attenzione per i nuovi materiali che Tesla ha sviluppato per il nuovo veicolo. Difatti, la nuova lega di acciaio stampato a freddo (codice 30X) rende lo chassis di Cybertruck quasi indistruttibile e totalmente impervio a qualsiasi tipo di ammaccatura. Inoltre, i  vetri armor glass sono stati progettati per assorbire la forza d’impatto al fine di  migliorare la resistenza agli urti evitando cosi crepe e delaminazione.

Secondo quanto diffuso da Tesla, l’imponente complesso industriale ospiterà la produzione di Cybertruck, il camion Semi, Model Y e Model 3.