Parchi divertimento

Guida al periodo natalizio nei parchi divertimento europei

Abbiamo recentemente discusso di come i parchi italiani si preparano al periodo natalizio, ma come accennato, le festività natalizie all’interno dei parchi tematici vengono rappresentate in modo molto più incisivo in alcuni parchi esteri. Durante il periodo natalizio nei parchi divertimento europei sono in tantissimi che scelgono di aprire i cancelli nel mese di Dicembre, circa un parco su due. L’italia purtroppo non ha il piacere di vedere qualcuno dei suoi parchi spiccare in quanto ad appetibilità. Andiamo quindi a vedere quali sono le migliori opzioni per vivere appieno il periodo natalizio nei parchi divertimento europei. Incidentalmente chi riesce bene anche nella stagione estiva è leader anche a Natale, a tal proposito consigliamo questo articolo di approfondimento:

È importante chiarire da subito che nel picco coincidente con le festività scolastiche si registra l’affluenza più alta dell’anno, perfino più alta del mese di Agosto. Ciò si traduce in un tempo d’attesa che raggiunge se non addirittura supera l’ora di attesa per tutte le attrazioni principali. Dunque, chi è nelle condizioni di poter scegliere sì il periodo natalizio, ma in giorni lavorativi e scolastici vivrà al meglio la magia del Natale, senza troppe code, ed in alcuni casi perfino con il parco semivuoto.

Natale a Disneyland Paris

Un classico. Disneyland Paris è probabilmente il parco tematico più conosciuto in Europa. Nell’arco dell’anno propone numerosi spettacoli differenti a seconda della stagione. Tra i parchi che vedremo è sicuramente quello più problematico dal punto di vista dell’affluenza. Molto, molto elevata. Consigliato per chi è abbonato al parco o comunque lo conosce già bene. Se si tratta di prima visita e magari si vogliono incontrare i personaggi Disney non è il periodo adatto.

Per quanto riguarda le attrazioni il parco quest’anno si è impegnato. Tutte le attrazioni, a parte il trenino Disneyland Railroad saranno pienamente operative anche nel parco Walt Disney Studios. Questo aiuterà moltissimo, se consideriamo che sono anni che il parco non si presenta pienamente operativo a Natale, ma non per questo bisogna aspettarsi tempi d’attesa più bassi. Infatti, stando agli ultimi report trimestrali del resort, l’affluenza è in aumento.

Un aspetto importante che giustifica perché il periodo natalizio nei parchi divertimento europei sia rilevante è certamente legato alle decorazioni. Da questo punto di vista Disneyland Paris addobba a festa la main street con ghirlande luminose, piante a tema, statue dei personaggi Disney, ma soprattutto un enorme albero di Natale all’ingresso. inoltre anche la musica gioca un ruolo determinante nel creare l’atmosfera.

Tuttavia il punto distintivo sono gli spettacoli, tutti rigorosamente in compagnia dei personaggi Disney più amati:

  • La parata di Natale Disney è aggiuntiva rispetto alla Stars on Parade. Si tiene come minimo due volte al giorno. Una sfilata in compagnia di Topolino, Minnie, Paperino, Pippo, Woody e Buzz Lightyear lungo Main Street, U.S.A. su favolosi carri addobbati con incantevoli decorazioni natalizie, tutto chiaramente a tempo di musica.
  • Le magiche luci natalizie di Topolino è la cerimonia di accensione del grande albero nella Main Street. Ci sarà anche Babbo Natale e le principesse Disney.
  • Topolino e la Band di Natale è uno show che si tiene al parco Walt Disney Studios al posto di Topolino ed il Mago (che ritorna da inizio Febbraio) nel teatro Animagique. Numerosi artisti si esibiscono dal vivo cantando canzoni natalizie e ballando il tip tap, per finire con il gran finale di Topolino alla batteria. Uno spettacolo a mio parere riuscito benissimo, tant’è che viene riproposto ormai da diversi anni e continua a raccogliere ampi consensi nella categoria degli spettacoli proposti durante il periodo natalizio nei parchi divertimento europei.
  • #SURPRISEMICKEY si tiene al parco Walt Disney Studios nel palco esterno. Gli amici di Topolino gli stanno preparando una sorpresa, ma avranno bisogno di aiuto… . La sera questo spettacolo diventa ancor più speciale grazie ai fuochi d’artificio ed alle proiezioni 3D mapping sulla Tower of Terror.
  • Animation Celebration sarà disponibile anche a seguito del periodo natalizio, intrattenendo adulti e bambini sulle note delle più belle canzoni di Frozen.
  • Un valzer da fiaba con le Principesse Disney viene presentato sul palco del Castello Reale all’interno di Disneyland Paris. Le coppie reali Disney, tra cui Belle, Cenerentola e Aurora,volteggiano maestosamente intorno alla pista da ballo.

Ricordiamo che il parco è aperto tutti i giorni anche a Natale.

Natale a Phantasialand

Phantasialand si trova a Colonia, in Germania. Non solo è tra i migliori tre parchi divertimento europei, ma a Natale dà praticamente il meglio, con show esclusivi di calibro internazionale, soggettivamente i migliori per quanto concerne il periodo natalizio nei parchi divertimento europei. Ma partiamo dall’atmosfera. Il parco contrariamente alla stagione estiva in cui effettua l’orario 9-18, apre dalle 11 alle 20, questo perché già alle 16:30 è buio, ed è allora che il parco si presenta in tutto il suo splendore grazie alle numerosissime luminarie natalizie. Il quartiere Berlino diventa quasi irriconoscibile con un trionfo di musica e luci senza eguali con tanto di pista per il pattinaggio su ghiaccio circondata da alberi di Natale. Le zone Cina ed Africa anch’esse illuminate in modo eccellente presentano diverse statue luminose. Un ambiente incantevole, senza esagerare il migliore in Europa, anche grazie ai pupazzi di neve, le palle giganti ed i fuochi accesi in giro per il parco.

Per quanto riguarda le attrazioni, Phantasialand non teme affatto il freddo. Il roller coaster Black Mamba è stato progettato per operare fino a -5 °C, Taron addirittura fino a -10 °C. Perfino l’attrazione acquatica Chiapas dove ci si bagna, resta regolarmente aperta fino ad una temperatura di 0 °C. Può sembrare strano, ma i tedeschi come del resto tutte le popolazioni a latitudini più alte non si spaventano a bagnarsi con temperature da congelamento. Gli impermeabili sono molto utilizzati, e consentono di godersi comunque l’attrazione. Ricordiamo comunque che Phantasialand possiede numerose attrazioni al chiuso. L’unica che resta chiusa è il river rapids River Quest, in quanto ci si fa praticamente la doccia d’estate.

Gli spettacoli sono l’altro grandissimo punto di forza del parco, in quanto cambiano completamente rispetto alla stagione estiva. Non solo, ne vengono aggiunti due in esclusiva per il periodo natalizio, e sono entrambi uno più bello dell’altro.

  • Talvia: una storia d’inverno viene proposto all’interno del teatro in area Messico. Un classico del Natale, con ballerini e cantanti dal vivo.
  • Tutti gli anni…tacchino, guai, ed albero di Natale: la storia del Natale in famiglia, ma sotto forma di show di pattinaggio sul ghiaccio. Si tiene presso l’Arena de Fiesta, sempre in area Messico.
  • Il Filo Dorato è la versione invernale di Musarteum. Uno show circense d’alto livello dalla durata di ben 40 minuti in scena presso il teatro nell’area Berlino.
  • Tiempo de Fuego è in esclusiva per Natale. Nulla di simile viene proposto il resto dell’anno. È uno show di 3D mapping nella spettacolare cornice di Chiapas, con l’utilizzo massiccio di lanciafiamme.
  • The Magic Rose – Spirit of Light è l’altro fiore all’occhiello del parco. Si tratta dello show di chiusura che si tiene nella pista da ghiaccio esterna nell’area Berlino. Costumi spettacolari, illuminati e fuochi d’artificio finali lasciano semplicemente a bocca aperta davanti ad una così ben studiata coreografia. Il miglior show del periodo natalizio nei parchi divertimento europei.

Dunque chi cerca il vero Natale dentro un parco divertimenti a Phantasialand troverà davvero molto. Un’esperienza come poche, che prosegue volendo anche negli hotel del parco, anch’essi decorati per le feste, ed in particolare il Ling Bao appena ristrutturato.

Da tenere presente gli orari d’apertura: tutti i giorni fino al 6 Gennaio tranne il 24 Dicembre ed 1 Gennaio. A queste date si aggiungono anche i giorni dal 9 al 12 Gennaio, e dal 15 al 19 gennaio.  Sembra strano continuare a proporre la veste natalizia dopo l’Epifania, ma lo sforzo profuso da Phantasialand è tale che il prolungamento non solo è pienamente giustificato, ma ha sempre riscosso il grande favore del pubblico, garantendo a Phantasialand la leadership anche in termini di affluenza durante il periodo natalizio nei parchi divertimento europei.

Natale ad Europa Park

Trattando del periodo natalizio nei parchi divertimento europei, Europa Park è la scelta top. Phantasialand sta un gradino sotto in quanto parco più piccolo e raccolto. Europa Park invece è proprio un punto fermo di riferimento. Peraltro trovandosi in Germania, a Rust, quasi al confine con la Svizzera è raggiungibile quantomeno dal Nord Italia in modo relativamente semplice. Appena 5 ore da Milano in auto (c’è anche il bus diretto Flixbus sempre da Milano) per giungere all’interno di quello che potremmo definire un sogno d’inverno.

Il parco è enorme, e non per questo poco decorato. I numeri del Natale ad Europa Park sono impressionanti. Tra i viali del parco si trovano 3.000 Abeti locali tutti decorati con l’utilizzo tra le altre cose di 10.000 palline. Le luminarie sono 6.000 cordoni luminosi. Eccessivo ? Decisamente no. Europa Park vuole essere il leader, e sa esattamente come fare.

Tra le attrattive specifiche del periodo, troviamo il mercatino di Natale, un classico immancabile ben equilibrato tra pietanze tipiche e prodotti artigianali, il bar di ghiaccio in area spagnola, la ruota panoramica alta 55 metri (non presente durante la stagione estiva), la pista di pattinaggio in area scandinava, l’esposizione di sculture di ghiaccio e la festa cinese delle luci entrambe in area spagnola. Ed ancora il mercatino di Natale storico, fiaccole e fuochi sparsi.

per quanto riguarda gli spettacoli è possibile trovarne uno circense con band dal vivo, lo show di 3D mapping sulla grande sfera in area francese, Quando il Natale era Proibito in area inglese, le marionette di Natale in area Irlandese, lo spettacolo di pattinaggio sul ghiaccio in area greca (diverso da quello che si tiene in estate), Christmas Illusions al Globe Theatre in area inglese, la parata di Natale e molto altro ancora.

Il parco resta aperto tutti i giorni fino al 6 Gennaio e l’11 e 12 Gennaio, ad esclusione del 24 e 25 Dicembre. Le attrazioni sono quasi tutte aperte, a parte un paio di acquatiche, compatibilmente con le temperature. Sotto i 4 gradi i principali roller coaster vengono chiusi. Va tenuto presente in fase di organizzazione. Il parco comunque offre numerosissime alternative avendo oltre 50 attrazioni meccaniche, delle quali molte dark ride al chiuso.

In tema di periodo natalizio nei parchi divertimento europei consigliamo delle luci di natale a LED con giochi di luce adatti sia agli interni che all’esterno per decorare al meglio la propria casa.