Cinema e Serie TV

Naruto: il compositore delle musiche ricorda il successo dell’anime

La serie anime dell’intero franchise di Naruto, ispirato al manga best-seller omonimo scritto e disegnato da Masashi Kishimoto ed edito in Italia per Planet Manga, deve il suo enorme e grande successo anche alle iconiche colonne sonore, entrate nell’immaginario dei fan, e che di conseguenza hanno cristallizzato l’adattamento nei cuori degli appassionati.

naruto compositore delle musiche

Il creatore di quelle musiche è Yasuharu Takanashi (ha lavorato anche per tanti altri franchise) e all’interno dell’universo del ninja biondo della Foglia ha prestato la sua professione per Naruto (2002-2007), Naruto Shippuden (2007-2017) e anche per l’attuale Boruto: Naruto Next Generations (compresi lungometraggi animati).

Naruto: il compositore delle musiche ricorda il successo dell’anime

Tra gli altri spunti di argomentazione, Takanashi, intervistato da ANN, ha svelato che la sua composizione musicale preferita all’interno dell’anime è nel momento dell’addio tra Itachi e Sasuke, nel momento in cui Kushina e Minato sigillano la volpe a nove code dentro Naruto appena nato, la scena in cui Naruto incontra i suoi genitori alla fine dell’anime per l’ultima volta e anche la morte di Obito. Il compositore ha pianto in particolar modo nella scena dell’incontro di Naruto coi defunti genitori mentre la sua musica veniva riprodotta.

naruto compositore delle musiche

Il compositore ha anche dichiarato qualche segreto professionale nella creazione di una buona traccia musicale in termini di emozioni svelando che innanzitutto egli legge la storia originale (in questo caso il manga) profondamente per poi affezionarsi ad ogni personaggio.

Subito dopo, il compositore si domanda quale tipo di musica potrebbe sposare la causa di un personaggio per poi convertire il tutto in qualcosa che si chiami e che si esprimi in musica. Ancora, un’altra importante considerazione per il professionista è comunicare costantemente con il regista e il responsabile del suono al fine di unificare i punti di vista. Relativamente ai lungometraggi, Takanashi guarda innanzitutto ogni scena poichè si tratta in questo caso di creare una colonna sonora, invece, per la serie anime in televisione, come già menzionato, si dedica ad una attenta lettura dell’opera originale per poi creare note musicali per ogni scena.

naruto compositore delle musiche

Naruto è un manga/anime dove la figura dell’eroe emerge prepotentemente, pertanto l’anime, all’interno degli innumerevoli scontri e momenti memorabili, presenta momenti di forte epica.

Per rappresentare l’eroismo e le scene di combattimento, Takanashi cerca innanzitutto di comprendere, mentre ci lavora su, se percepisce forti emozioni, per poi preparare un’infarinatura di rock che naturalmente genera tanta empatia, passione e fiero senso di potere.

Ricordiamo che le colonne sonore anime del franchise di Naruto sono integralmente disponibili per l’ascolto attraverso Spotify. Cliccate qui per scoprirne di più.

Naruto

naruto anime

Naruto è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga.

Invitiamo ad acquistate qui su Amazon la guida al manga ufficiale adatta a tutti gli appassionati.

Le due serie animate ovvero Naruto e Naruto Shippuden inglobano in totale ben 720 episodi. In Italia Naruto è stato trasmesso interamente. Shippuden invece conta, per ora, 393 episodi.

Boruto: Naruto Next Generations

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikio Ikemoto (assistente di Masashi Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi sino al Capitolo 51 (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”).

Masashi Kishimoto ha ricoperto il ruolo di supervisore sino al Capitolo 51 divenendo sceneggiatore dal Capitolo 52.

L’opera si pone come seguito al manga NARUTO. Attualmente sono stati pubblicati 64 capitoli, e i primi 59 sono raccolti in 15 volumi. In Italia il manga è edito da Planet Manga con i primi 13 numeri (recuperate qui il 13° su Amazon se foste intenzionati a comprarlo).

Le uscite Planet Manga del 28 Ottobre 2021

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi. Si ispirano all’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie. Planet Manga ha già pubblicato tutti i volumi che sono disponibili per l’acquisto.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni domenica su TV Tokyo, ha raggiunto i 225 episodi. È visibile in Italia attraverso la piattaforma on-demand digitale di Crunchyroll.

Qui di seguito una sinossi di Boruto:

Boruto, figlio di Naruto e Hinata, cerca disperatamente di attirare l’attenzione del padre, impegnatissimo per via del suo ruolo di Hokage. Ribelle e insoddisfatto, diverrà discepolo di Sasuke. L’insolita coppia, nonostante il periodo di pace, dovrà affrontare una minaccia immane…