Android

Android 11: Google potrebbe eliminare il limite di 4 GB per i video registrati

Con Android 11 potrebbe finalmente scomparire la fastidiosa limitazione che non permetteva agli utenti di realizzare video con un peso superiore a 4 GB. Google, a partire dalla versione rilasciata nel 2014, ha inserito nel suo sistema operativo una limitazione che non consente ai consumatori di registrare video con un peso superiore a 4.000 megabyte.

Questa soglia aveva senso qualche anno fa, quando gli smartphone avevano una memoria interna abbastanza limitata. Oggi, invece, siamo abituati a dispositivi con addirittura 256 GB di ROM, come Honor V30 Pro 5G, e questa limitazione sembrerebbe non avere senso.

Inoltre, durante gli ultimi mesi sono apparsi sempre più dispositivi dotati di comparti fotografici molto interessanti, basti pensare al sensore da 108 MP di Xiaomi Mi Note 10. Pur avendo l’opportunità di registrare video in 4K, molti consumatori preferiscono spesso diminuire la qualità, così da risparmiare spazio.

Il team di XDA Developers, durante l’ultimo commit in AOSP Gerrit, ha avuto l’opportunità di registrare un video con un peso di 32 GB, quindi nettamente maggiore rispetto all’attuale limite. La novità dovrebbe poter essere introdotta con Android 11. La prossima versione del sistema operativo per smartphone e tablet potrebbe arrivare durante l’agosto del 2020.

Xiaomi Mi Note 10, con l’incredibile sensore da 108 MP, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.