Android

Huawei annuncia la sua roadmap 5G: Mate X arriverà a luglio

Nel corso della Global Analyst Conference che si è tenuta nelle scorse ore a Shenzhen, Huawei ha annunciato la sua roadmap 5G per il 2019. Secondo i piani dell’azienda cinese, il primo smartphone pieghevole con supporto 5GMate Xarriverà nel mese di luglio, un mese dopo quanto si vociferava. Ad attirare l’attenzione, però, è anche un misterioso smartphone 5G che dovrebbe essere lanciato ad ottobre. Andiamo per ordine.

Il primo prodotto a fare la sua entrata sul mercato sarà un router gateway wireless previsto per la metà di giugno 2019. Subito dopo, toccherà all’innovativo Mate X presentato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. Questo smartphone è il diretto rivale del Samsung Galaxy Fold, al centro dell’attenzione negli ultimi giorni a causa di alcuni problemi al display che hanno addirittura portato il produttore sudcoreano a rimandare l’arrivo sul mercato, inizialmente previsto per il 26 aprile negli Stati Uniti.

cCredi Image – It Home

Non intende perder tempo Huawei, che può essere considerato come uno dei leader per quanto riguarda le infrastrutture 5G, e nel mese di settembre ha programmato il lancio di un router mobile Wi-Fi basato ovviamente sul nuovo standard di rete. Grande assente è il tanto chiacchierato Mate 20 X 5G, probabilmente perché non viene considerato come un nuovo dispositivo da parte di Huawei in quanto sarà identico al modello base con l’aggiunta del modem Balong 5000. Ma queste sono solo supposizioni.

Degna di nota, invece, è il misterioso smartphone 5G che il gigante di Shenzhen svelerà nel mese di ottobre. Non è escluso che possa trattarsi di una variante 5G della futura serie Mate 30, tradizionalmente presentata proprio in quel periodo. La roadmap 5G arriva subito dopo l’annuncio dei dati finanziari del primo trimestre dell’anno da parte di Huawei. L’azienda ha registrato una crescita del 39% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente con un fatturato attestato a 179,7 miliardi di yuan (circa 26,7 miliardi di dollari).

Dati che tracciano la strada verso l’obiettivo di diventare il primo produttore di smartphone al mondo entro il 2020. Senza dimenticare che oltre al mercato smartphone e dell’elettronica di consumo, Huawei potrebbe mettere a segno importanti risultati nel business delle telecomunicazioni grazie alla commercializzazione della tecnologia 5G.

Il top di gamma Huawei P30 Pro è disponibile su Amazon a 999 euro. Lo trovate a questo link.