Nintendo Switch

Nintendo Switch, ufficiale il taglio di prezzo in Italia: ecco quanto costa

Vi avevamo informato la settimana scorsa dei rumor insistenti riguardo il taglio di prezzo di Nintendo Switch, e adesso l’informazione si è confermata ufficiale: il modello base della console ibrida di Nintendo ha ricevuto il suo primo calo di prezzo dal 2017, anno di lancio sul mercato.

È lo stesso sito ufficiale di Nintendo a listare Nintendo Switch modello standard (la versione aggiornata del 2019) a un prezzo consigliato di 299€ invece dei precedenti 329€. Il taglio di prezzo dunque è di circa 30€, un po’ meno di quanto segnalava Nintend’Alert su Twitter la settimana scorsa. Questo comunque è il prezzo ufficiale sul My Nintendo Store della casa di Kyoto, il che vuol dire che la console potrebbe essere trovata da altri rivenditori, online e offline, a un prezzo minore. Nel momento della scrittura di questo articolo, per esempio, Amazon presenta prezzi inferiori, con rivenditori privati che addirittura listano Nintendo Switch a 287€. Il cambiamento di prezzo comunque sarebbe attivo in tutta Europa.

Ecco quanto dichiarato in giornata da Nintendo of Europe: “Dopo aver valutato attentamente una serie di fattori, tra cui i tassi di cambio in Europa e l’imminente lancio di Nintendo Switch OLED, abbiamo deciso che era il momento giusto per cambiare il prezzo commerciale europeo di Nintendo Switch.” Il taglio di prezzo della versione base di Nintendo Switch arriva a circa un mese dal rilascio della nuova Nintendo Switch OLED, un modello aggiornato della console che, pur avendo modifiche estetiche e funzionali come uno schermo OLED e una porta ethernet sulla dock station, non presenta miglioramenti dal punto di vista hardware, contrariamente a quanto i rumor dell’estate scorsa facevano intendere con la fantomatica Switch Pro.

Nintendo Switch OLED uscirà l’8 ottobre 2021 assieme al nuovissimo Metroid Dread, continuo della saga rivelato a sorpresa durante lo scorso E3 2021 con un Nintendo Direct. E a proposito di Direct, dopo la presentazione di PlayStation della settimana scorsa le voci si fanno sempre più insistenti su un probabilissimo Direct di settembre, conferenza fortemente agognata dai fan per tre validi motivi: mancanza di informazioni sul prossimo combattente di Super Smash Bros. Ultimate, presenza di numerosi videogiochi in arrivo nel breve periodo sulla console ibrida, e presenza di un Direct ogni settembre da ben 5 anni.

Puoi acquistare Metroid Dread da Amazon cliccando qui.