Ibride e Elettriche

Hyundai: la divisione N si occuperà presto anche di elettriche

L’auto elettrica è attualmente associata quasi esclusivamente al concetto di sostenibilità. Se viaggiare a zero emissioni consentirà di ridurre sensibilmente l’impatto ambientale dei mezzi di trasporto, è altresì vero che in molto temono questo cambiamento come la fine del piacere di guidare un’automobile. Una valutazione molto approssimativa, visto che le potenzialità del motore elettrico sono notevoli e in gran parte ancora da scoprire e sfruttare.

Hyundai sembra proprio voler utilizzare i numeri dell’elettrico (che in termini di potenza e coppia motrice possono essere di gran lunga superiori a quelli di un motore a combustione) per realizzare automobili ad alte prestazioni, che anche in questo caso saranno, ovviamente, distinte dal resto della gamma per la presenza della lettera N. Dopo la sorprendente i30 N e l’annuncio di i20 e Kona N, il prossimo modello sportivo potrebbe essere a zero emissioni.

L’anticipazione arriva direttamente da Hyundai, che nel corso del lancio della nuova Kona N ha un po’ programmato il futuro della divisione sportiva, ammettendo il progetto di un’automobile elettrica con queste caratteristiche. Il costruttore coreano, però, non ha voluto rendere pubblici ulteriori dettagli, uno su tutti, il nome del modello. Molti indizi, però, sembrano ricondurre il candidato più probabile alla recente Ioniq 5.

Prima vettura di una nuova generazione di auto elettriche, Ioniq 5 ha tutte le caratteristiche per subire la cura N: è un crossover, è completamente elettrica e ha una sofisticata architettura a 800 Volt, in grado di sostenere ricariche fino a 220 kW. Queste caratteristiche sembrano adatte a supportare un sensibile aumento di potenza da parte dell’unità di potenza. La sinergia con Kia potrebbe portare, a esempio, a utilizzare la stessa struttura di Kia EV6 GT, con 577 Cv e 746 Nm di coppia massima. Numeri importanti.

Un ulteriore novità, riguarda l’idrogeno: Hyundai ha ammesso di essere al lavoro per sviluppare nuovi sistemi di trazioni alimentanti con celle di combustibile. Queste ultime, potrebbe trovare applicazioni anche per i modelli sportivi marchiati N. Insomma, se l’elettrico è il futuro di Hyundai, i presupposti per divertirsi ancora alla guida ci sono tutti.