Libri e Fumetti

Le migliori storie d’amore Marvel da riscoprire a San Valentino

Non sono stati i grandi nemici a mettere realmente in crisi gli eroi Marvel. Parliamo di gente che ha affrontato divinità, imperi alieni e sconfitto la morte innumerevoli volte, ma c’è una difficoltà profondamente umana che più volte ha rischiato di infrangere le anime dei metaumani della Casa delle Idee: le storie d’amore. Quale migliore occasione di San Valentino, la festa degli innamorati per eccellenza, per scoprire le migliori storie d’amore del Marvel Universe? Sembra incredibile, pensando che personalità come Iron Man, Thor o i Fantastici Quattro hanno affrontato sfide incredibili, ma nell’universo Marvels le love story sono state più spesso fonte di sofferenza che non di felicità. Questo non toglie che anche all’interno della storia della casa editrice siano presenti invidiabili amori che hanno sciolto i cuori dei lettori, ma che non sono riusciti a far dimenticare le grandi sofferenze patite dagli eroi marveliani. Gli ottanta anni di vita della casa editrice hanno offerto numerosi esempi di grandi amori, d’altronde uno dei nomi storici della Marvel, Stan Lee, aveva dimostrato di saper raccontare in modo unico l’amore nei suoi fumetti.

Ma quali sono quindi le più grandi storie d’amore Marvel?

San Valentino Marvel, le migliori storie d’amore

Scott Summers e Jean Grey

Sin dal loro primo incontro, Scott Summes e Jean Grey erano destinati a stare assieme. Non importa se inizialmente persino di professor Xavier avesse un interesse sentimentale verso la rossa, l’amore tra Scott e Jean divenne una delle colonne portanti del mondo mutante Marvel. Le dinamiche degli X-Men sono stare pesantemente influenzate da questa complessa e tormentata storia d’amore, soprattutto dopo l’arrivo di Chris Claremont alla guida degli X-Men negli anni ’80, che in storie come la Saga di Fenice Nera o con la presenza di Wolverine diede a questa relazione un ruolo centrale nella vita di mutanti, segnando una strada su cui in seguito si sarebbero inseriti anche autori del calibro di Morrison e Hickman. Una love story degna di San Valentino lunga decenni, tormentata da tradimenti mentali, cloni e il dover crescere un figlio straordinariamente potente in un lontano futuro.

marvel love 1

Peter Parker e Gwen Stacy

Prima di Mary Jane, il cuore di Peter Parker era di un’altra donna: Gwen Stacy. Inutile girarci attorno, per quanto ora la coppia Parker-Watson sia divenuta il simbolo stesso dell’amore in casa Marvel, il primo, vero amore di Spider-Man sarà sempre Gwen Stacy. E come spesso accade al povero Parker, Gwen divenne una ferita nell’anima di Parker, quando una delle sue storiche nemesi, Green Goblin, uccise la ragazza, in una delle storie più intense della lunga produzione Marvel, La notte in cui morì Gwen Stacy. Per i lettori dell’Arrampicamuri questo fu uno dei momenti più duri nella storia di Peter Parker, ma non tutti si arresero, al punto che il distributore messicano dei fumetti di Spider-Man decise di non tenere conto di questo tragico evento, pubblicando storie del Tessiragnatele in cui quell’orrenda notte non era mai avvenuta.

parker stacy

Jean-Paul Beaubier e Kyle Landau

Cosa può esserci di più distensivo di un matrimonio per concludere un’avventura rischiosa? Deve esser questo principio che ha spinto a raccontare l’unione tra Jean-Paul Beaubier, alias Northstar e primo eroe Marvel a fare coming out nel 1979, e Kyle Landau in Astonishing X-Men nel 2012, dopo che Kyle, sotto controllo mentale, era stato spinto ad attaccare il suo amato e gli altri mutanti. Nonostante questo incidente, Jean-Paul e Kyle convolarono a nozze in quello che viene ricordato come il primo matrimonio gay nella storia dei comics, celebrato nello stesso anno in cui, nel mondo reale, lo stato di New York legalizzava queste unioni. Quale modo migliore di festeggiare san Valentino se non ricordare questo matrimonio?

northstar

William Kaplan e Theodore Altman

Membri dei Giovani Vendicatori, William ‘Wiccan’ Kaplan e Theodore ‘Hulking’ Altman sono una coppia storica della formazione composta dagli eredi degli Avengers originali, nata dopo gli eventi di Vendicatori, divisi. A complicare la loro relazione sono le origini di Theodore, figlio di due rampolli degli imperi Kree e Skrull, destinato a diventare imperatore di queste due leggendarie forze rivali, unificandole (come visto nella recente saga di Empire). Il ruolo di Theodore richiede che il ragazzo sia pronto ad affrontare il proprio ruolo di regnante, a costo di rinunciare il suo amato William, scelta che non viene contemplato da Hulking, che sceglierà di sposare Wiccan nonostante il suo nuovo ruolo di Imperatore. Ideale per festeggiare San Valentino tra le stelle.

wiccan

Matt Murdock e Karen Page

Di tutti i supereroi Marvel, Matt Murdock è di sicuro quello che ha affrontato le peggiori sofferenze in nome dell’amore. Dalle travagliate love story con Typhoid Mary e Elektra Nachios sino alla relazione con Natasha Romanoff, alias Vedova Nera, le storie d’amore di Matt ‘Darevedevil’ Murdock tendono a concludersi malamente, ma nessuna lo ferirà mai come nel caso di Karen Page. Conosciuta quando venne assunto dallo studio Nelson & Murdock, Karen fu inizialmente contesa tra i due soci, ma la sua passione per il Diavolo Custode la portò infine a conoscere la sua vera identità e a innamorarsi di Matt. Nel corso degli anni, questa relazione ebbe alti e bassi, sino al momento in cui Karen, divenuta una drogata, tradì Matt rivelando il suo segreto al suo storico nemico, Kingpin. Nonostante questo tradimento, Matt non esitò a correre in aiuto di Karan in Il Diavolo Custode, solo per assistere alla sua morte per mano di Bullseye. Una perdita che segna profondamente Matt, come raccontato nello struggente Devil: Giallo, una lettura degna di San Valentino.

marvel

Raven Darkholme e Irene Adler

L’arrivo di Claremont alla guida degli X-Men fu una nuova rinascita per i mutanti Marvel, grazie alla volontà dell’autore di portare i figli dell’Atomo ad affrontare tematiche più impegnative attuali. Grazie a questa sua decisione, Claremont introdusse alcuni indizi che Raven Darkholme, meglio nota come Mystica, e Irena Adler, la veggente Destiny, fossero sentimentalmente coinvolte. Nonostante il divieto della casa editrice di esplicitare la relazione tra le due donne, Claremont non rinunciò a questa idea, riuscendo a renderla palese solo anni dopo in X-Treme X-Men.

mystique

Bucky Barnes e Natasha Romanoff

All’interno della storia Marvel, Natasha Romanoff ha assunto sovente il ruolo di femme fatale, intrecciando relazioni sentimentali con diversi eroi Marvel, come Daredevil o Capitan America. Tra le sue conquiste maschili, ci fu anche Bucky ‘Winter Soldier’ Barnes, con cui la Romanoff ebbe una complicata relazione, sin dai tempi in cui Barnes, plagiato dal progetto Soldato d’Inverno, era addestratore della donna mentre era una delle ragazze vittime della Stanza Rossa. Dopo avere inizialmente esplorato la loro passione durante questo periodo, quando la memoria di Barnes venne cancellata, i due interruppero la loro relazione, che ricominciò dopo la morte di Cap al termine di Civil War, quando Bucky divenne l’erede dello scudo di Steve Rogers.

romanoff

Wolverine e Mariko Yashida

Nonostante il suo carattere irascibile, Wolverine ebbe grandi amori nella sua vita, ma nessuno apparentemente destinato a donargli felicità. Prima di perdere la sua memoria ci fu Rose e in tempi recenti la passione per Jean Grey ha creato non pochi problemi, ma nessuna donna è riuscita a far innamorare l’artigliato mutante canadese come Mariko Yashida, figlia di uno dei massimi esponenti della Yakuza, la mafia giapponese. Per Mariko, Logan era pronto ad abbandonare la sua vita e vivere seguendo il codice d’onore della famiglia della donna, salvo poi dover accettare che Mariko decida di seguire le tradizioni di famiglia e accettare un matrimonio d’interesse. L’amore per Mariko fu tale che quando la donna era in fin di vita, Logan le evitò sofferenze e la uccise, sotto sua richiesta, un momento che segnò profondamente Wolverine, che ogni anno ricorda la morte dell’amata con la macabra tradizione di tagliarsi parti del proprio corpo per lenire il suo senso di colpa.

wolverine

Potete leggere la storia d’amore di Devil e Karen Page acquistando Daredevil: Giallo