Cinema e Serie TV

The Falcon & The Winter Soldier: perché Sam Wilson ha ceduto lo Scudo?

Al centro delle prime due puntate di The Falcon & The Winter Soldier non poteva che esserci il momento che tutti aspettavano dalla fine di Avengers: Endgame: vedere chi avrebbe imbracciato lo Scudo di Capitan America. Quando al termine della Guerra dell’Infinito un anziano Steve Rogers cede il suo ruolo all’incredulo Wilson, con l’approvazione di Bucky, il primo pensiero di Falcon è stato che quello scudo non fosse suo, ma appartenesse a qualcun altro.

Capitan America

Una sensazione che diventa centrale nelle prime due puntate di The Falcon & The Winter Soldier. Lo Scudo è uno dei tratti distintivi di Capitan America, un’identità che, nei fumetti, si è mantenuta anche quando Rogers ha lasciato il ruolo ad altri. Questa peculiare sinergia tra oggetto e portatore è permeata anche nel Marvel Cinematic Universe, dando vita a scene particolarmente emozionanti, come nel finale di Captain America: Civil War, dove Iron Man, sentendosi tradito da Rogers, non esita ad accusarlo di non meritare lo Scudo, creato proprio dal padre di Stark.

The Falcon & The Winter Soldier e l’importanza dello Scudo di Cap

Questo denota come dietro l’idealismo che anima da sempre Steve Rogers, il ruolo di Capitan America vada ben oltre l’uomo che porta lo Scudo. Sa da un lato di identifica Cap come l’incarnazione dei tratti migliori del Sogno Americano, dall’altro bisogna accettare che il suo ruolo non sia puramente ideale ma soggetto a una strumentalizzazione. Non per niente, in Capitan America: Il Primo Vendicatore il suo esordio è come mascotte di un politico arrivista. A essere eroico, in questo frangente, non è Capitan America ma Steve Rogers, che decide di tenere fede ai propri principi e mettere a buon uso i poteri ottenuti dal Siero del Supersoldato.

falcon 1 5

Ricordando le parole del dottor Erskine, dovremmo tenere a mente che non è il siero a rendere Rogers un eroe, ma il suo cuore, la sua anima. Questa è la chiave dell’essere Capitan America, il sapere che ci saranno momenti in cui questo titolo andrà in aperto contrasto con ciò che l’uomo dietro la maschera crede. Ed è la ragione per cui Sam Wilson, in Il nuovo ordine mondiale, non si sente degno di brandire lo Scudo, non è ancora pronto a essere il Capitan America che serve al mondo che si sta riprendendo dagli eventi della Infinity War.

Lo si è visto in Spider-Man: Far From Home e in WandaVision, viene espressamene detto nel primo episodio di The Falcon & The Winter Soldier: questo mondo ha bisogno di un eroe. Ma vuole un eroe che sappia adeguarsi a questa nuova realtà, più cupo rispetto ai tempi in cui gli Avengers proteggevano l’umanità. Ora gli eroi sono anche criticati, l’incidente di Lagos e gli Accordi di Sokovia hanno dimostrato come anche la loro buona volontà possa essere un pericolo. E’cambiata la sensibilità comune, il tessuto sociale di questo mondo non cerca un idealista come Steve Rogers, ma vuole un soldato, qualcuno che obbedisca e sia pronto a servire.

Sam Wilson, l’erede di Steve Rogers

Lo Scudo è il simbolo di questo soldato, non lo specchio del pensiero di Steve Rogers. In un contesto sociale fortemente razzista, come dimostrato da L’uomo a stelle strisce, la scelta di Sam Wilson di non sentirsi pronto a sostenere il peso dello Scudo di Capitan America è figlia della convinzione a non tradire i proprio principi, a essere pronti ad andare oltre il ruolo ideologico della figura fantoccio di un establishment per essere nuovamente l’eroe autentico, vicino all’uomo comune. È la stessa battaglia che ha vissuto il Falcon cartaceo di Spencer, seppure narrativamente in maniera differente, il sapere che qualcuno non comprenderà il senso della sua scelta, come fa Bucky, ma è un atto coraggioso di rispetto non solo verso il proprio pensiero ma soprattutto verso quello che è il retaggio del Capitan America di Steve Rogers.

falcon 1 5

Wilson, nel consentire al Governo di scegliere un nuovo Cap, non sta tradendo la fiducia riposta in lui dall’anziano Steve Rogers, ma anzi sta dimostrando la validità della scelta. Non era pronto, non era convito che il potere dato dallo Scudo e dal titolo di Cap fossero giusti per lui, una visione che, in The Falcon & The Winter Soldier, diventa la forza motrice della trama, un’elaborazione interiore che il personaggio di Anthony Mackie avrà modo di affrontare, arrivando a comprendere quale sia il senso di essere Capitan America. Per ora, Sam Wilson non è Capitan America, ha ceduto lo Scudo, ma con questo gesto apparentemente incomprensibile ha raccolto pienamente l’eredità di Steve Rogers.

Potete vedere Netflix, Amazon Prime Video e gli altri servizi streaming grazie ad Amazon Fire TV Stick 4K