Storage

Samsung SSD 850 EVO in test, molto veloce e per tutte le tasche

Pagina 1: Samsung SSD 850 EVO in test, molto veloce e per tutte le tasche

Introduzione

Dopo gli SSD 850 Pro basati sulla prima memoria 3D V-NAND di tipo MLC, Samsung ha rilanciato presentando la gamma di proposte SSD 850 EVO. Queste soluzioni si basano anch'esse su memoria V-NAND, che cioè si sviluppano in verticale.

SSD 850 EVO

La differenza con gli SSD 850 Pro di fascia più alta è che si tratta di memoria di tipo TLC, capace di contenere tre bit per cella. Questa è una serie di prodotti molto importante per Samsung perché punta a un'ampia fascia di pubblico. Le precedenti soluzioni SSD 840 EVO hanno spopolato: questi SSD 850 EVO riusciranno a ripetere il successo?

Samsung SSD 850 EVO da 120 GB Samsung SSD 850 EVO da 120 GB
Samsung SSD 850 EVO da 250 GB Samsung SSD 850 EVO da 250 GB
Samsung SSD 850 EVO da 500 GB Samsung SSD 850 EVO da 500 GB
Samsung SSD 850 EVO da 1 TB Samsung SSD 850 EVO da 1 TB

Probabilmente sì, data la potenza di fuoco della casa sudcoreana, capace di assicurare un'ottima disponibilità dei prodotti a prezzi contenuti. Concentriamoci sulle prestazioni – che rimangono comunque legate all'interfaccia SATA 6 Gbps. Quanta differenza c'è con la gamma SSD 850 Pro e gli altri SSD? Lo scoprirete nelle prossime pagine.