Tom's Hardware Italia
Android

Facebook sospende la preinstallazione delle sue app sugli smartphone Huawei?

Secondo Reuters, Facebook bloccherà la preinstallazione delle sue app sui prossimi smartphone Huawei in seguito al ban imposto da Trump. Nessun commento da Facebook e Huawei per il momento.

Secondo Reuters, Facebook non permetterà più le preinstallazioni delle sue app sugli smartphone Huawei. Sarebbe questa una delle conseguenze del blocco imposto da Trump nei confronti del produttore cinese che – nei giorni scorsi – ha addirittura portato Google a sospendere qualsiasi collaborazione con Huawei in riferimento al trasferimento di prodotti hardware e software esclusi da licenza open-source.

Stando a quanto riportato dalla fonte, i prossimi smartphone del marchio – cioè quelli che ancora non sono in commercio – non sarebbero più in grado di pre-installare Facebook, Instagram e Whatsapp. Per quanto riguarda invece i dispositivi già sul mercato, non ci saranno problemi. Gli utenti potranno continuare a utilizzare e a ricevere aggiornamenti come sempre.

Il divieto di Facebook dovrebbe essere limitato alla preinstallazione. Sembra, infatti, che sarà comunque possibile poterle scaricare dal Play Store autonomamente. I prossimi smartphone Huawei, però, potrebbero non aver accesso al Play Store a meno che la Casa Bianca non cambi idea e faccia un passo indietro. Nel frattempo, è stato concesso un periodo di proroga che scadrà il 19 agosto. Solo in quel momento, potremo conoscere con certezza quale sarà il futuro di Huawei e dei suoi prodotti.

Il produttore di Shenzhen, inoltre, sta già elaborando il famoso piano B da poter mettere in atto qualora la decisione di Trump dovesse essere irrevocabile. Huawei, infatti, è al lavoro per sviluppare il proprio sistema operativo da utilizzare come alternativa ad Android. Senza dimenticare che l’azienda ha aperto un dialogo con lo store di applicazioni Aptoide che potrebbe sostituire il Play Store di Google.

Per il momento, né Facebook né Huawei hanno commentato la notizia. Restiamo in attesa di conferme o smentite da parte delle due aziende e vi terremo aggiornati sulla vicenda.

Xiaomi Redmi Note 7 con fotocamera da 48 MP è disponibile su Amazon a partire da 179 euro. Lo trovate a questo link.