Cinema e Serie TV

Golden Globe 2020, ecco tutti i vincitori

Da poche ore si è conclusa l’attesissima cerimonia di premiazione dei Golden Globe 2020. L’evento più atteso di questo inizio anno ci ha regalato delle bellissime emozioni e molte conferme, anche se ha deluso più di qualcuno. Se da un lato abbiamo visto essere premiati i film, le serie tv, e i performer che ci aspettavamo, ci sono dei grandi assenti la cui non presenza nella rosa dei premiati si fa tanto sentire. Uno su tutti è sicuramente Martin Scorsese e la sua ultima fatica The Irishman, surclassato da C’era una volta a… Hollywood che vince come migliore sceneggiatura e miglior attore non protagonista con Brad Pitt che porta a casa l’ambita statuetta.

Inoltre, in un momento così delicato per la storia contemporanea e soprattutto per la politica estera statunitense, apprezzabile e coraggioso è il discorso fatto da Patricia Arquette premiata come miglior attrice non protagonista per la serie tv The Act: “Sono grata di essere qui e di festeggiare con tutti voi, ma temo anche che stasera, cinque Gennaio 2020, sarà una data che ricorderemo nei libri di storia. Guardando indietro, vedremo un Paese sull’orlo della guerra, un presidente che minaccia di bombardare cinquantadue siti culturali, dei giovani che rischiano la vita con le bombe che gli volano sopra la testa e con gli incendi che divampano in Australia“.

Sempre nella categoria Serie tv, grandi vincitori sono Fleabag di Phoebe Waller-Bridge che aveva già vinto agli Emmy, e Chernobyl che vince come migliore miniserie e come miglior attore non protagonista in una miniserie per Stellan Skarsgård.

Altra grande sorpresa della serata è la vittoria, in due importanti categorie, di uno dei film non di certo favoriti, 1917. La pellicola di Sam Mendes porta a casa due globi importanti: miglior regia e miglior film. A vincere come miglior film straniero è, invece, Parasite di Bong Joon-ho, pellicola molto apprezzata da pubblico e critica e già vincitrice della Palma d’Oro allo scorso Festival di Cannes. Parasite è una lucida analisi della nostra società contemporanea, una commedia nera imperdibile.

Come miglior attore è stato, invece, premiato Joaquin Phoenix per la sua interpretazione in Joker. La sua performance artistica ha unito proprio tutti e, se da un lato non sono tardati ad arrivare i complimenti di molti colleghi attori, dall’altra iniziano ad arrivare anche i premi ambitissimi, in attesa della prossima cerimonia degli Oscar.

77th ANNUAL GOLDEN GLOBE AWARDS -- Pictured: Joaquin Phoenix accepts the award for Best Actor - Motion Picture, Drama for "Joker" at the 77th Annual Golden Globe Awards held at the Beverly Hilton Hotel on January 5, 2020 -- (Photo by: Paul Drinkwater/NBC)

I vincitori dei Golden Globe 2020

Di seguito potete trovare tutti, ma proprio tutti, i vincitori di questa edizione 2020 dei Golden Globe, divisi per categoria.

Miglior attrice in una miniserie
Michelle Williams – Fosse/Verdon

Miglior serie tv comedy
Fleabag – (Amazon)

Miglior film straniero
Parasite – (CJ Entertainment)

Miglior attore in una miniserie
Russell Crowe – The Loudest Voice

Miglior attrice non protagonista in una serie
Patricia Arquette – The Act

Miglior colonna sonora originale
Hildur Guðnadóttir – Joker 

Miglior miniserie
Chernobyl (HBO)

Miglior attore non protagonista in una miniserie
Stellan Skarsgård – Chernobyl 

Miglior sceneggiatura
Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood 

Miglior attrice in una serie tv comedy
Phoebe Waller-Bridge – Fleabag 

Miglior attore in una serie tv comedy
Ramy Youssef – Ramy

Miglior film d’animazione
Missing Link (United Artists Releasing)

Miglior attrice in una serie drammatica
Olivia Colman – The Crown 

Miglior attore in un film musical o in una commedia
Taron Egerton – Rocketman 

Miglior regista
Sam Mendes – 1917 

Miglior serie drammatica
Succession (HBO)

Miglior attrice non protagonista in un film
Laura Dern – Storia di un matrimonio 

Miglior canzone
“(I’m Gonna) Love Me Again – Rocketman

Miglior attore in una serie drammatica
Brian Cox – Succession

Miglior attore non protagonista in un film
Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood 

Miglior attrice in un film drammatico
Renée Zellweger – Judy

Miglior attrice in una commedia o in un film musical
Awkwafina – The Farewell

Miglior attore in un film drammatico
Joaquin Phoenix – Joker 

Miglior film musical o commedia
C’era una volta a… Hollywood (Sony)

Miglior film drammatico
1917 (Universal)

Se volete rivivere la storia delle origini di Joker vi ricordiamo che sono aperti i preordini e potete prenotare la vostra copia Blue-Ray a questo link