Software

Bitdefender Premium VPN – Recensione

Bitdefender Premium VPN è il servizio di virtual private network a pagamento proposto dal famoso marchio di antivirus. Chi ha un abbonamento a uno dei pacchetti dell’azienda (Antivirus Plus, Internet Security, Total Security ecc.), ha già la possibilità di provare una versione “limitata” del servizio, in cui la posizione viene scelta in automatico dall’app, con un limite di 200 MB di dati al giorno.

L’abbonamento a Bitdefender Premium VPN, invece, offre traffico illimitato e 1.330+ server in 48 Paesi. Inoltre, potrete utilizzare la VPN Premium anche se non avete le suite di sicurezza o se ne usate altre.

L’aspetto interessante del servizio è che la tecnologia sottostante è quella di Hotspot Shield, un noto e rinomato marchio di VPN che abbiamo già avuto modo di recensire. In ogni caso, si tratta di un provider di una certa qualità, aspetto che possiamo riscontrare anche nella VPN premium di Bitdefender.

Piani e prezzi

Bitdefender Premium VPN ha uno dei piani mensili più economici nel panorama dei servizi VPN, mentre il piano annuale è molto interessante nei primi 12 mesi, anche se raddoppia a partire dall’anno successivo.

Bitdefender Premium VPN - Piani e prezzi

Entrambi i piani prevedono il rimborso entro 30 giorni, mentre i metodi di pagamento sono i tradizionali, ovvero carta di credito, PayPal e bonifico bancario.

  • 1 mese | 5,99€ con fatturazione mensile
  • 1 anno | 2,49€ al mese per il primo anno con fatturazione annuale, dai 12 mesi successivi 49,99€ all’anno

» Clicca qui per sottoscrivere Bitdefender Premium VPN «

Privacy

Bitdefender Premium VPN si basa sulla tecnologia di Hotspot Shield, ed è proprio questa la responsabile del trattamento dati. Non troverete molte informazioni sul sito di Bitdefender dal punto di vista della privacy, a parte le solite dichiarazioni standard.

Andando però a osservare la privacy policy di Hotspot Shield, possiamo osservare che, sebbene il traffico e la navigazione non vengano tracciati, sussiste comunque il logging di alcune informazioni. Dati come gli identificativi e le impostazioni dei device, i tipi di browser utilizzati, nonché i dati sulla rete sono registrati da Hotspost Shield. Sebbene nessuno di questi consenta al provider di monitorare le vostre attività online, è doveroso comunque che lo sappiate, d’altronde la maggior parte della concorrenza si astiene del tutto anche da questo tipo di logging.

Bitdefender Premium VPN - Incognito

Da un po’ di tempo a questa parte, poi, Bitdefender Premium VPN ha abbandonato il protocollo open source OpenVPN, passando al protocollo proprietario noto come Catapult Hydra, che offre una crittografia di tipo AES-128/256 GCM. Nei nostri test, comunque, non risulta alcun leak (DNS, WebRTC).

» Clicca qui per controllare tutte le offerte VPN

App desktop e mobili

L’app di Windows di Bitdefender è molto semplice, forse troppo. Infatti l’interfaccia, chiara e spartana, non offre alcuna informazione sullo stato dei server (ping e carico), un aspetto un po’ problematico dato che a volte potrebbe impedire di scegliere il server ottimale.

Il kill switch, invece, funziona molto bene, interrompendo puntualmente la connessione in caso di perdita di collegamento alla VPN o di chiusura anomala dell’app stessa. Peccato solo che l’eventuale riconnessione può avvenire solo manualmente.

Un’altra funzione utile è lo split tunneling, sebbene limitata solo ai siti web: potrete decidere a quali siti accedere tramite VPN e a quali tramite connessione standard. Un vero peccato che non sia possibile fare altrettanto con le app, d’altronde questa funzione è ormai uno standard con molte altre aziende concorrenti.

Bitdefender Premium VPN ,  inoltre, offre la possibilità di connettersi automaticamente se si verificano alcune condizioni, ad esempio quando si accede a una Wi-Fi pubblica o si usa un’applicazione di P2P. Le opzioni sono innumerevoli, incluse le app e i siti web di incontri.

Purtroppo la mancanza della cronologia dei server utilizzati e l’impossibilità di aggiungere i server ai preferiti limita un po’ la comodità dell’app. Inoltre, la connessione automatica non ci dice a quale Paese ci stiamo collegando e dovremo andarlo a cercare manualmente.

Tolti questi difetti più o meno marginali, la connessione è stabile e abbastanza rapida.

Le app iOS e Android sono molto simili fra loro e ricalcano molto fedelmente la versione per PC. Purtroppo su iOS il controllo delle notifiche è meno capillare, dato che potete solo scegliere se attivarle oppure no, mentre non è possibile definire parametri particolari per la connessione automatica.

L’app Android offre in più la possibilità di applicare lo split tunneling anche alle app, un aspetto che dovrebbe essere implementato anche sulle altre versioni, dato che è ormai uno standard.

Coerentemente con il servizio in generale, le app sono funzionali ma fin troppo basiche, e siamo certi che gli utenti più smaliziati e “smanettoni” potrebbero decidere di optare per altri servizi ben più completi e avanzati.

Bitdefender Premium VPN - App

Streaming e prestazioni

Fra i soliti selling point, Bitdefender Premium VPN sostiene di poter sbloccare i contenuti geolocalizzati. Purtroppo, dai nostri test, abbiamo riscontrato l’impossibilità di accedere ai cataloghi USA di Netflix, Amazon Prime Video e Disney Plus, mentre abbiamo sbloccato BBC iPlayer senza alcuna difficoltà.

Dal versante performance, il protocollo Catapult Hydra dovrebbe garantire delle buone velocità rispetto a OpenVPN.

Nei nostri test di velocità, abbiamo riscontrato connessioni che vanno intorno ai 160 Mbps in UK e 400 Mbps in USA, bene ma non benissimo. Soprattutto se andiamo a vedere le prestazioni garantite da altri servizi come CyberGhost, IPVanish e NordVPN che grazie al protocollo WireGuard offrono velocità ben più elevate.

Conclusioni

Bitdefender Premium VPN eredita da Hotspot Shield le buone prestazioni, andando però a ridimensionare le opzioni disponibili, la rete, ma anche il piano tariffario. Considerato il costo contenuto, consigliamo agli utenti più basic di dare una possibilità al servizio, per via del buon rapporto prezzo/prestazioni, con uno dei piani mensili più economici sul mercato. Se non avete grosse esigenze e vi serve un servizio di base, con pochi fronzoli e che sia immediato da utilizzare, Bitdefender Premium VPN potrebbe fare al caso vostro, altrimenti guardate decisamente altrove.

» Clicca qui per sottoscrivere Bitdefender Premium VPN