Monitor

Recensione Acer XB280HK, monitor Ultra HD da 28 pollici con Nvidia G-Sync

Pagina 1: Recensione Acer XB280HK, monitor Ultra HD da 28 pollici con Nvidia G-Sync

Acer XB280HK

Acer XB280HK è un monitor di grandi dimensioni che abbina la risoluzione 4K alla tecnologia G-Sync.

Acer XB280HK

Introduzione

In questo articolo ci occupiamo di un monitor dotato di tecnologia Nvidia G-Sync, l'Acer XB280HK, una soluzione Ultra HD da 28 pollici. Di recente, dopo la pubblicazione dei test dei monitor BenQ XL2730Z e Acer XG270HU con AMD FreeSync, si è fatto molto parlare dei meriti di una tecnologia piuttosto che dell'altra.

a angle3

Giocando non abbiamo notato alcuna differenza. In questa occasione, per approfondire ulteriormente le varie sfumature del G-Sync, abbiamo dedicato una pagina in cui vi diamo le nostre impressioni con diversi titoli popolari. Tornando al monitor di Acer, vedremo con i test se si tratta del prodotto ideale per il gaming a risoluzione 4K.

Specifiche tecniche

Come un'ampia gamma di schermi per il gaming anche l'XB280HK usa un pannello TN. L'aspetto differenziante, in questo caso, è l'Ultra HD. Giocare a titoli graficamente pesanti visualizzando più di 8 milioni di pixel richiede una o più schede video potenti. L'aggiunta del G-Sync fa sì che scegliere tra stuttering/latenza dell'input e frame tearing non sia più necessario.

Prodotti Acer XB280HK Ultra HD
Pannello e retroilluminazione TN / W-LED, edge array
Dimensione e aspect ratio 28 pollici / 16:9
Risoluzione e refresh rate 3840×2160 @ 60Hz
Profondità colore nativa e gamut 8-bit / sRGB
Tempo di risposta (GTG) 1 ms
Luminosità 300 cd/m2
Speaker ✗
Ingressi video 1 x DisplayPort
Audio ✗
USB v3.0 – 1 x up, 4 x down
Dimensione pannello con base 658 x 558 x 244 mm
Spessore pannello 64 mm
Dimensione cornice 16-19 mm
Peso 7,8 chilogrammi
Garanzia 3 anni

Questa è una buona cosa perché per via dell'elevata risoluzione l'XB280HK è limitato a un refresh rate massimo di 60 Hz. Non ci sono molte configurazioni capaci di operare sopra quel frame rate a 3840×2160 pixel, comunque. Con il refresh rate variabile disponibile con il G-Sync, non c'è stuttering fino a quando l'azione non scende sotto i 30 FPS. Poi, la GPU semplicemente raddoppia i frame per impedire all'input lag di aumentare.

Se vi state chiedendo quale pannello è stato usato, sappiate che si tratta dello stesso Innolux che si trova in qualsiasi altro schermo UHD/TN da 28 pollici. Acer indica una profondità colore a 8 bit, il che suggerisce che la frame rate conversion a 10 bit è stata eliminata per velocizzare il processing video. Abbiamo anche registrato tempi di risposta del pannello più veloci nei nostri test grazie alla funzione overdrive di Acer.

Come l'XG280HU recensito di recente, questo monitor rappresenta un progetto solido, senza fronzoli. A parte l'Ultra HD e il G-Sync, non c'è molto altro. La costruzione è buona e i test delle prossime pagine evidenzieranno anche una buona qualità dell'immagine.

Confezione e accessori

L'XB280HK ci è arrivato nella tradizionale scatola a forma di valigia composta da un doppio cartone. Acer ha usato un sacco di polistirolo rigido per proteggere il pannello e le altre parti all'interno, insieme a un involucro in plastica per impedire che le superfici lucide si graffino.

Il bundle degli accessori è ridotto e include ciò di cui avete bisogno: un cavo USB 3.0 e un connettore DisplayPort per l'unico ingresso video. Un cavo IEC serve per l'alimentazione. La base si collega al montante con un singolo dado e questo a sua volta s'inserisce sul pannello per un assemblaggio rapido, senza bisogno di particolari strumenti.