Cinema e Serie TV

Cover – il fumetto di Bendis e Mack diventa una serie animata

Nella tarda serata di ieri è stato annunciato che Cover, miniserie a fumetti uscita a cavallo fra il 2018 e il 2019 per DC, scritta da Brian M. Bendis e disegnata da David Mack verrà adattata in una serie animata da HBO Max.

La piattaforma streaming continua quindi ad attingere dal vasto calderone DC per espandere il proprio catalogo con nuove produzioni originali e a quanto pare anche con serie e IP non strettamente legate al vasto universo supereroistico della casa editrice.

Foto generiche

Cover – la serie animata e la serie a fumetti

L’adattamento animato di Cover sarà scritto dallo stesso Brian M. Bendis e diretto dallo stesso David Mack. La produzione invece sarà affidata a Rooster Teeth Studios (RWBY). Nessun dettaglio su data di uscita e formato della serie che si presuppone sia indirizzata ad un pubblico maturo.

Pubblicata sotto l’etichetta Jinxworld dello stesso Brian M. Bendis da DC fra il 2018 e il 2019, Cover è una miniserie di 6 numeri con protagonista Max Field un acclamato autore di fumetti che viene contattato da una fan per l’acquisto di alcune tavole originali. In realtà la fan è una agente della CIA che vorrebbe utilizzare Max come copertura per una pericolosa missione.

La miniserie è attualmente inedita in Italia.

Bendis e il rilancio di Justice League

Justice League, come precedentemente riportatovi, verrà rilanciata a marzo mese in cui partirà la nuova era editoriale DC denominata Infinite Frontier. Più precisamente a partire da Justice League#59, alle redini della testata arriverà Brian M. Bendis, dopo due anni alla guida di Superman e Action Comics, accompagnato da David Marquez alle matite.

L’arrivo del nuovo team creativo coincide anche con una rinnovata line-up per il gruppo che comprenderà Superman, Batman, Hawkgirl, Aquaman, Green Arrow e Black Canary e 3 sorpredenti nuovi membri: Hyppolita (la madre di Wonder Woman), Black Adam e Naomi, il personaggio creato dallo stesso Bendis nel 2018 per la sua etichetta Wonder Comics.

Nella tarda serata di ieri sono trapelate le prime tavole del rilancio in bassa definizione che confermano quanto già annunciato dalla sinossi dell’albo ovvero che il primo nemico che questa “nuova” Justice League affronterà arriverà direttamene dalla dimensione natale di Naomi. Non manca inoltre, come nella migliore tradizione Bendis, il momento di confronto con lunghi dialoghi fra i personaggi (e un inedito Flash con camice da laboratorio).

Eccovi le tavole:

DC’s Infinite Frontier: le serie già annunciate

Ricordiamo che, sempre con l’ufficializzazione delle uscite previste ad aprile, sono state annunciate Robin e la miniserie Batman: The Dark Knight di Tom Taylor & Andy Kubert.

Acquista il volume di Cover in inglese.